Pallavolo mondiali 2011, Italia – Usa 3-1

di isayblog4 Commenta

L’Italia della pallavolo offre l’ennesima prova convincente nella World Cup 2011 e continua a sperare in un piazzamento utile per l’accesso diretto alle Olimpiadi di Londra 2012. L’avversario della quinta giornata del mondiale nipponico era rappresentato dagli Usa, campioni olimpici nell’ultima kemesse dei cinque cerchi e smaniosi di risalire la china dopo le sconfitte con Russia e Brasile.

Bella prova di carattere per il sestetto di Berruto, che – a parte la sconfitta all’esordio contro la Russia – sta dimostrando di potersela giocare con qualunque avversario e mette in cascina la quarta vittoria di fila. Determinante nella gara contro gli Usa è stata la tenacia nel conquistare il primo set, quando il punto decisivo sembrava non arrivare mai. Dopo ben 17 palle set, era Savani a mettere a terra il pallone del 41-39, che metteva in discesa la partita degli azzurri.

Equilibrato anche il secondo set, con l’Italia che si portava avanti e gli Usa che riuscivano sempre ad arrivare ad un passo dal pareggio. Finirà 25-22 per i nostri, che ormai sembravano aver in pugno l’incontro. Gli americani riuscivano però a rialzare la testa nel terzo set, riuscendo dopo il secondo time out tecnico a tenere lontani gli azzurri, finendo poi per prevalere 25-22.

Grande equilibrio anche nel quarto set, con gli azzurri che cercavano di chiudere l’incontro e gli Usa che speravano di rimettere in parità il punteggio. Punto su punto, dunque, fino all’ultimo pallone messo a terra da Dragan Travica, che regala tre punti fondamentali alla nostra nazionale. Dopo il riposo di domani, L’Italia affronterà Cuba nella mattinata di domenica. Questi i risultati delle altre gare di oggi:

  • Iran – Argentina 3-2
  • Russia – Egitto 3-1
  • Cina – Brasile 2-3
  • Cuba – Serbia 3-1
  • Giappone – Polonia 1-3

E questa è la classifica dopo la quinta giornata:

  • Polonia 13 punti
  • Russia e Brasile 12 punti
  • Italia 11
  • Iran, Cuba, Argentina 9 punti
  • Usa 6
  • Serbia, Egitto 3
  • Giappone 2
  • Cina 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>