World Cup volley 2011, Italia – Polonia 2-3

di Gioia Bò Commenta

Nella nona giornata della World Cup 2011, l’Italia di Berruto perde la migliore delle occasioni per mantenere la terza posizione in classifica e mettere un piede alle Olimpiadi londinesi del prossimo anno. L’avversaria di turno era la Polonia di Anastasi, prima della classe ai mondiali nipponici, ma già battuta tre volte dai nostri nel corso dell’anno solare.

I primi due set davano ragione ancora agli azzurri, che sembravano aver in mano il destino della gara. Ma la Polonia non mollava, accorciava le distanze, pareggiava e vinceva la tie-break, obbligando gli azzurri a vincere le ultime due gare ed a sperare che il Brasile (ora terzo) non faccia altrettanto.

E dire che il match era cominciato nel migliore dei modi, con l’Italia ad attaccare ed i polacchi a rispondere punto su punto, almeno fino al secondo time-out tecnico. Poi gli azzurri prendevano il largo, sfruttavano la prima palla set e concludevano il primo set con il punteggio di 25-17. Ancora equilibrio nel secondo set, con le due squadre che lottavano su ogni pallone per rimanere in partita. Si arrivava al 18-11 per l’Italia, ma poi i polacchi si rifacevano sotto e riuscivano a portarsi a -3 (21-18). Fatica inutile, considerando che alla fine del secondo set il punteggio recitava 25-20 per l’Italia, che ormai era ad un passo dalla vittoria.

Polacchi in avanti all’inizio del terzo set, ma l’Italia dava l’impressione di poter spostare gli equilibri dalla propria parte. Si arrivava sul 19-19, poi sul 22 pari, ma era la Polonia ad avere un moto d’orgoglio e ad imporsi per 25-23. L’equilibrio si manteneva anche nel corso del quarto set, ma l’Italia non era più brillante come ad inizio gara. Gli errori cominciavano a farsi troppo frequenti e la Polonia si portava sul 20-18. Inutili i due time-out chiamati d Berruto, visto che il risultato dirà 25-21 per i polacchi, che cominciavano a sperare nella grande impresa.

Al tie-break la Polonia si manteneva sempre in vantaggio, portandosi addirittura sull’11-6. L’Italia riusciva ad accorciare, ma il punteggio finale recitava Polonia 15 Italia 12. Gli altri risultati della giornata:

  • Iran-Brasile 0-3
  • Serbia-Egitto 3-1
  • Cuba-Cina 3-2
  • Giappone-Russia 0-3
  • Argentina-Usa 2-3

E questa è la classifica dopo 9 giornate:

  • Russia 24
  • Polonia 24
  • Brasile 19
  • Italia 18
  • Cuba 16
  • Usa 14
  • Iran 12
  • Argentina 10
  • Serbia 9
  • Giappone 8
  • Cina 5
  • Egitto 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>