Oscar Pistorius accusato di aver ucciso la sua fidanzata

di Giulia Commenta

Oscar Pistorius, atleta paralimpico di fama mondiale, è accusato di aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp, modella sudafricana. Oscar Pistorius è diventato un’icona dello sport. Oscar Blade Runner Pistorius nasce a Johannesburg nel 1986 con una menomazione congenita ai piedi. All’età di undici anni le sue gambe sono state amputate sotto il ginocchio. Utilizzando delle protesi in carbonio appositamente realizzate per lui, inizia a praticare sport: prima rugby e pallanuoto poi l’atletica leggera.

Il suo più grande sogno, quello di partecipare alle Olimpiadi con i normodotati, lo sfiora nel 2008 a Pechino dopo un’accesa discussione tra la commissione olimpica tra chi lo credeva avvantaggiato dalla protesi e chi sosteneva che Pistorius avesse pieno diritto alla convocazione. Purtroppo ha poche settimane per potersi preparare e non riesce a qualificarsi. Nel 2004 vince ad Atene la medaglia di bronzo alla corsa 100 m e l’oro ai 200. Nel 2007 Arriva secondo al Golden Gala di Roma nei 400 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>