Nadal torna secondo nel ranking dietro Djokovic

di Alba D'Alberto Commenta

Moet & Chandon Celebrates The 2013 Western & Southern OpenRafa Nadal in piena escalation, conquista un altro gradino per riconquistare la vetta del mondo. In virtù del titolo conquistato a Cincinnati, infatti, dopo essere risalito sette giorni fa al terzo posto con il trionfo nel Master 1000 di Montreal, Nadal ha scalzato Andy Murray e si è insediato sulla seconda poltrona del ranking, dietro Novak Djokovic. Quest’ultimo mantiene comunque 2120 punti di margine sul tennista maiorchino.

Battendo in finale a Cincinnnati l’americano John Isner però, lo spagnolo ha conquistato il 59° titolo in carriera, il nono nel 2013, confermandosi sempre più vincente non solo sulla terra rossa, da sempre la sua superficie preferita, ma anche sul cemento. Concentrato e grintoso, il 27enne mancino di Manacor ha stabilito così il record assoluto di 26 titoli vinti in tornei del Masters 1000, dei quali cinque nel 2013 (inclusi gli Internazionali Bnl d’Italia, a Roma a maggio). A questo punto Rafa, in forma smagliante, si preannuncia come uno dei protagonisti degli Open Usa. Il quarto e ultimo torneo del Grande Slam della stagione inizierà il 26 agosto a New York. Ivi, Nadal proverà bissare la vittoria del 2010.
La top 10 Atp:

1. Novak Djokovic (Ser) 10980 punti (-);

2. Rafael Nadal (Spa) 8860 (+1);

3. Andy Murray (Gbr) 8700 (-1);

4. David Ferrer (Spa) 7210 (-);

5. Thomas Berdych (Cze) 5135 (+1);

6. Juan Martin Del Potro (Arg) 4740 (-);

7. Roger Federer (Svi) 4695 (-2);

8. Jo-Wilfried Tsonga (Fra) 3470 (-);

9. Richard Gasquet (Fra) 2625 (+2);

10. Stanislas Wawrinka (Svi) 2610 (-1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>