Giocatore argentino muore in campo per arresto cardiaco

di Alba D'Alberto Commenta

Si consuma un’altra tragedia sul terreno di gioco. Si consuma in Argentina, dove il giocatore della Primera C (la quarta divisione nazionale), Hector Sanabria, è stato stroncato da un attacco cardiaco mentre si trovava in campo con il suo Deportivo Laferrere. A nulla è valso l’intervento dei soccorritori, il giocatore 27enne è deceduto prima di raggiungere l’ospedale.

Proprio oggi Hector Sanabria avrebbe compiuto 28 anni. Se ne va prematuramente, dopo aver regolarmente preso parte alla sfida contro il General Lamadrid. La tragedia si è consumata dopo soltanto 29 minuti di gioco: il giocatore si è accasciato a terra ed è stato vittima di un attacco cardiaco. Immediato l’intervento dei medici ma il cuore del giovane attaccante non ce l’ha fatta a ripartire e all’arrivo in ospedale non c’è stato più niente da fare.

L’incontro è stato sospeso immediatamente dall’arbitro Hernan Mastrangelo, il quale ha dichiarato che Sanabria non si trovava accanto a nessun altro giocatore quando è crollato a terra ed esclude scontri di gioco che possano aver provocato l’attacco fatale. La federazione argentina ha disposto che si osservi un minuto di silenzio su tutti i campi prima delle gare del week end per commemorare il giovane scomparso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>