Ferrari, il grande ritorno di Kimi Raikkonen

di Alba D'Alberto 1

Kimi Raikkonen torna in Ferrari. Il finlandese ha firmato un contratto che lo lega nuovamente alla scuderia di Maranello a partire dalla prossima stagione. Raikkonen sostituirà il brasiliano Felipe Massa che ieri ha annunciato via Twitter il congedo da Maranello. Per Raikkonen si parla di raggiungimento di un accordo biennale. Formerà assieme ad Alonso un’eccellente coppia per ridare al Cavallino un titolo che manca proprio dal 2007, anno in cui fu proprio Kimi a trionfare con la rossa alla prima stagione in Ferrari. Durante la sua prima esperienza, Raikkonen corse in Ferrari fino al 2009. Oggi, a distanza di poco tempo, è nuovamente approdato alla corte della scuderia italiana, ed ha parole di giubilo:

Sono davvero contento di ritornare a Maranello dopo averci trascorso 3 anni fantastici mo moltissimi ricordi che mi legano alla Ferrari e li ho sempre portati con me. Non vedo l’ora di lavorare con Fernando, pilota straordinario, per regalare alla squadra i successi che si merita.

Dopo aver lasciato la Ferrari, Kimi aveva lasciato la massima serie per due stagioni, per poi tornare a correre in Formula Uno a tempo pieno con la Lotus durante l’anno scorso, distinguendosi per velocità e consistenza in gara. Quest’anno il finlandese ha vinto la prova inaugurale in Australia e ha piazzato anche cinque secondi posti.

Due gare fa in Belgio si è interrotta una striscia di 27 GP consecutivi chiusi in zona punti. Il curriculum di Raikkonen in Ferrari è di un titolo iridato, 9 vittorie, 5 pole e 16 giri veloci in tre stagioni. Con la Lotus ha finora disputato 32 GP arrivando al traguardo 31 volte: di queste ben 29 tra i primi 10.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>