Australian Open 2021: come sono andati i tennisti italiani

di isayblog4 Commenta

Spread the love

Tra porte chiuse e rischio di essere rimandato, il torneo Australian Open si è svolto dal 8 al 21 febbraio al Melbourne Park, mentre le qualificazioni per i tabelloni principali hanno avuto luogo a Doha e Dubai, a causa della pandemia.

Vincitore del torneo Australian Open, per la nona volta, Novak Djokovic che conquista la finale contro Medvedev interrompendo le venti vittorie consecutive del tennista russo 

I tennisti italiani non erano particolarmente favoriti in questo torneo. 

Vediamo nel dettaglio come sono andate le partite dei tennisti italiani durante l’Australian Open. 

Le teste di serie italiane agli Australian Open 2021

All’Australian Open 2021 hanno partecipato Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego come teste di serie. Per Matteo Berrettini, numero dieci del ranking ATP, è la quarta volta agli Australian Open ed è stata una partecipazione di successo, perché ha ottenuto il suo miglior risultato in questo torneo arrivando agli ottavi di finale. Al primo turno è riuscito a superare Kevin Anderson, al secondo turno ha vinto Tomas Machac in quattro set, mentre contro Karen Khachanov ha vinto in tre tie-break. Purtroppo, a causa di uno stiramento dei muscoli addominali non è riuscito a disputare gli ottavi di finale contro Stefanos Tsitsipas. 

Fabio Fognini, numero 17 nel ranking ATP, si ritrova per la sua quarta partecipazione agli ottavi di finale degli Australian Open. Vince contro Pierre-Hugues Herbert, Salvatore Caruso e Alex De Minaur e disputa gli ottavi di finale contro il numero due del mondo Rafael Nadal, ma perde per 3-6, 4-6, 2-6. 

La terza testa di serie italiana, Lorenzo Sonego, numero 34 del ranking ATP famoso per aver inflitto a Djokovic la peggior sconfitta di sempre il 2 novembre 2020, momento che gli ha fatto conquistare la posizione numero 32 della classifica mondiale, durante il torneo australiano in preparazione degli Australian Open viene eliminato al primo turno. 

Durante la prima partita del 9 febbraio 2021 gioca contro Sam Querrey e lo batte 7-5, 6-4, 6-4. Viene battuto al secondo turno da Feliciano Lopez. 

Oltre alle tre teste di serie sono stati altri nove giocatori italiani ammessi al torneo: Jannik Sinner, Stefano Travaglia, Salvatore Caruso, Marco Cecchinato, Andreas Seppi e Gianluca Mager. 

Nel main draw del tennis femminile agli Australian Open sono entrate Camila Giorgi, Martina Trevisan e Jasmine Paolini, alle quali si sono unite Sara Errani ed Elisabetta Cocciaretto, in seguito alle qualificazioni disputate a Dubai.

I risultati dei tornei maschili all’Australian Open 2021

I risultati dei tennisti italiani all’Australian Open 2021 non  hanno soddisfatto i prognostici e le aspettative. La grande pecca, Matteo Berrettini che si è aggiudicato gli ottavi di finale contro il tennista greco Stefanos Tsitsipas, ma l’infortunio durante il turno con il russo Khachanov gli ha impedito di partecipare alla gara a causa di uno strappo muscolare agli addominali.Purtroppo gli esami medici hanno confermato una lesione di un centimetro e mezzo che avrebbe comportato un rischio inutile per Berrettini. 

Davvero un peccato, Berrettini ha dimostrato che ha stoffa perché l’infortunio occorso durante la partita contro Khachanov non gli ha impedito di portare a casa il match utile per gli ottavi. 

Il tennista greco Tsitsipas è finito direttamente ai quarti di finale dove ha affrontato Nadal, che aveva sconfitto Fognini con un match di due ore e 16 minuti che è finito 6-4, 6-3, 6-2 per il tennista spagnolo, numero due al mondo che non ha permesso all’azzurro di esprimere il suo vero tennis. Al termine della partita Nadal si è complimentato con l’avversario: “ È sempre una partita tosta con Fabio e anche oggi mi ha creato più di un problema. Quando gioca come sa è uno dei migliori al mondo”. Proprio il tennista maiorchino si è reso protagonista di una gaffe in merito al forfait di Berrettini, che a quanto pare sapeva già prima della notizia ufficiale, che sarebbe andato ai quarti con il tennista greco Tsitsipas. 

I risultati dei tornei femminili all’Australian Open 2021

È la tennista giapponese Naomi Osaka la vincitrice degli Australian Open 2021. La finale si è svolta in presenza del pubblico, con una gara di nervi contro Debra Byrne. La sconfitta di Serena Williams fa perdere un’occasione, perché il 24esimo titolo sembrava a portata di mano, ma sulla sua strada si è presentata una straordinaria Naomi Osaka, nuova donna simbolo del tennis mondiale.

Per quanto riguarda le italiane, Camila Giorgi supera la francese Burel al primo turno dei tornei preparatori e affronta Kenin al secondo turno, ma un problema alla coscia la ferma e costringe al ritiro. All’Australian Open vince contro Svedova al primo turno, ma viene sconfitta da Iga Swiatek, vincitrice dell’Open di Francia.  

Martina Trevisan non passa il primo turno, sconfitta dalla tennista russa Aleksandrova, per 3-6, 4-6 e la stessa sorte tocca a Jasmine Paolini che perde contro Karolina Pliskova, numero 6 del mondo con 0-6, 2-6. 

Sara Errani si ferma prima degli ottavi di finale

Non è riuscita ad arrivare agli ottavi di finale di questo Australian Open a porte chiuse a causa della pandemia, Sara Errani viene battuta al 3o turno sul cemento di Melbourne Park dalla cinese di Taipei Su Wei Hsieh numero 71 nel ranking ATP. 

L’azzurra che non riesce ad arrivare agli ottavi di uno Slam dal Roland Garros del 2015. Sara Errani riesce, tuttavia, a risalire al numero 106 del ranking ATP, di ben 28 posizioni rispetto a com’è arrivata all’Australian Open. 

Le curiosità dell’Australian Open 2021

Un Australian Open strano quello del 2021, tra lockdown, partite a porte chiuse e pubblico fatto uscire nel bel mezzo di una partita, per rientrare a casa prima del coprifuoco. Durante il quarto set tra Djokovic e Fritz, la partita è stata fermata per una decina di minuti per consentire al pubblico di abbandonare gli spalti e rientrare a casa prima che scattasse il coprifuoco imposto dal governo di Melbourne.

Di certo, è stato un evento sportivo gestito ai massimi livelli nonostante la situazione. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>