Consigli sull’abbigliamento da moto – parte I

di Fabiana Commenta

Se il vostro mito è Steve McQueen e vi piace andare in moto allora saprete benissimo che dovrete acquistare un abbigliamento adatto che vi garantisca la massima sicurezza personale oltre al caso!

L’abbigliamento da moto innanzitutto deve essere di ottima qualità e deve proteggere il motociclista in caso di incidente.

L’elemento principale, oltre al caso, che il motociclista dovrebbe indossare è il giubbotto che avrà la funzione principale di proteggere dal vento o da detriti che potrebbero colpire il guidatore. Insomma il giubbotto rappresenta il primo essenziale elemento di protezione. Il modello è il classico da moto essenziale e molto pratico.

Le spalle sono sagomate, il taglio è corto (per facilitare i movimenti), il colletto non c’è o è alla coreana.

Per aumentare il livello di protezione è anche necessario che il tessuto sia particolarmente resistente: i giubbotti sono realizzati principalmente in pelle o in “d-dry” e in ogni caso hanno tutti le imbottiture removibili in modo tale che possano essere indossati anche durante le stagione estiva.

La pelle resta sempre il materiale migliore per il giubbotto perché in caso di caduta resta sempre il materiale più resistente che può anche proteggere il corpo dallo sfregamento della caduta.

Il giubbotto di pelle per la moto non è un semplice giubbotto, ma è rinforzato grazie a particolari predisposizioni che consentono di applicare possibilmente anche le protezioni rigide che proteggono il motociclista in caso di caduta andando a proteggere le spalle, i gomiti, i polsi e soprattutto la schiena con la protezione della spina dorsale in caso di caduta.

Uno degli elementi che fanno la differenza fra un modello è proprio quello di avere tali predisposizioni, il che potrebbe anche incidere sul prezzo, ma ricordate che si tratta di un elemento molto importante se non addirittura essenziale.

Altro elemento molto importante è che i giubbotti siano idrorepellenti cosicché il motociclista possa essere maggiormente protetto dalla pioggia in qualsiasi momento. Ricordate però che se la pelle rappresenta in effetti la migliore protezione dalle intemperie, è pur vero che quando piove molto è consigliabile indossare la cerata.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>