Siete per De Laurentis o siete per Allegri. Cosa fa la differenza quando gioca la Juve?

di Alba D'Alberto Commenta

Si sapeva che il posticipo tra Napoli e Juventus sarebbe stato molto delicato, denso di emozioni perché il San Paolo aveva promesso di ricordare Pino Daniele ma anche denso di tensione perché giocato con la consapevolezza del risultato del derby.

La Roma e la Lazio hanno pareggiato, grazie a due prodezze di Totti che è stato il re della serata e il re delle esultanze con quel selfie con la curva che rimarrà nella storia. Senza vittoria la Roma non ha coltivato nemmeno l’illusione di poche ore di essere appaiata alla Juventus.

I bianconeri sono andati a Napoli per una partita ricca di tensione dove gli episodi da rivedere alla moviola sono più di uno. In primo luogo fa discutere il goal di Caceres che ha riportato in vantaggio la Juventus dopo il momentaneo pareggio del Napoli. Peccato che sia Caceres che Chiellini nell’azione decisiva fossero in fuorigioco. Un altro episodio è il goal annullato al Napoli che sarebbe valso ai partenopei un altro pareggio (2-2). Alla fine la Juventus ha vinto ma un po’ tutti si sono lamentati dell’arbitraggio.

Da un lato, rispetto alla direzione di gara, c’è l’atteggiamento di De Laurentis che twitta polemicamente che la Juventus è forte ma è soprattutto aiutata dagli arbitri visto che in sei che erano presenti pare che nessuno abbia visto i fuorigioco clamorosi sul goal di Caceres. Il presidente del Napoli si è perfino augurato che gli arbitri di Napoli-Juventus restino a riposo per un bel po’ dopo la prestazione di domenica sera.

Dall’altro lato c’è Allegri che ha portato a casa una vittoria fuori casa molto importante e quasi dando ragione alle proteste di De Laurentiis, ha ammesso che ci sono stati degli errori di valutazione del direttore di gara. Insomma ha quasi detto al Napoli che fanno bene a “rosicare”. L’importante, però, secondo Allegri, è di non esagerare accusando sempre gli arbitri che commettono errori proprio come i giocatori e gli allenatori.

E voi di che idea siete rispetto ai direttori di gara?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>