Arrampicata sportiva, come scegliere l’attrezzatura

di Gioia Bò Commenta

arrampicata sportiva attrezzatura

Il silenzio della montagna, il senso del vuoto, il tentativo di superare i propri limiti. Tutto questo e molto di più è l’arrampicata sportiva, una delle discipline più in voga negli ultimi anni, anche se relegata tra gli sport cosiddetti “minori”. Per praticare nel modo migliore l’arrampicata sportiva occorre munirsi di un’attrezzatura appropriata, scegliendo i vari materiali a seconda del tipo di specialità.

Oltre all’arrampicata sportiva classica, infatti, esistono diverse tipologie di questa affascinante disciplina, che vanno dall’arrampicata sul ghiaccio a quella tradizionale, da quella indoor al bouldering. Qualunque sia la tipologia di arrampicata scelta, come detto, occorre munirsi dell’attrezzatura migliore per evitare di incappare in brutte sorprese nella sfida con la parete.

Di fondamentale importanza è la scelta delle scarpe, poiché i piedi hanno un ruolo di primo piano in questo tipo di sport. Le calzature dovranno essere comode, ma non larghe rispetto alla misura del piede, e preferibilmente in suola di gomma dura, per garantire la giusta spinta al piede in fase di arrampicata. In commercio esistono diverse marche di scarpe per arrampicata, molte delle quali valide, ma non tutte adatte al vostro piede. Per scegliere nel migliore dei modi, occorre provare diverse tipologie di calzature e regolarsi di conseguenza.

Un altro elemento importante è l’imbracatura, da scegliere in base alle proprie misure, ma anche in considerazione della disciplina praticata. Di regola, l’imbracatura non dovrebbe essere troppo stretta, onde evitare la limitazione del movimento, ma nemmeno troppo larga, poiché potrebbe scivolare via dal corpo e provocare cadute.Molti sportivi, poi, sottovalutano l’importanza del casco (o elmetto), pensandolo solo come un accessorio. Nulla di più sbagliato, poiché questo elemento protegge la testa in caso di caduta, ma anche da eventuali cadute di massi che potrebbero staccarsi dalla parete.

Quanto alla scelta delle corde, occorre invitare ad un acquisto consapevole, cercando di un risparmiare sul prezzo, ma assicurandosi che siano davvero sicure e resistenti, del diametro e del materiale giusto. Appoggi, moschettoni e cunei sono altri elementi fondamentali nel corredo di un arrampicatore, a prescindere dal grado di esperienza accumulata in parete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>